Tempesta artica in arrivo: neve sin sul mare su adriatico e sud


 neve spaggiaDopo la “Big Snow” che ha colpito il nord e soprattutto l’Appennino Emiliano,  l’inverno ora stà per tornare in grande stile anche al Sud Italia, è   ormai imminente un’ intensa ondata di freddo che arriverà direttamente dall’artico. Diciamo subito che non sarà la stessa cosa rispetto alla fine di Dicembre 2014, nel senso che la direttrice della colata questa volta  sarà piu’ ad est, le regioni italiane verranno colpite solo di “striscio”, in maniera più marginale :  il vero target saranno i Balcani. La sventaglia artica sarà quindi intensa ma rapida a causa della traslazione verso est alquanto veloce del  vortice freddo. Tuttavia, le termiche in quota e al suolo saranno di tutto rispetto,  gelide : temperature che per 2 giorni crolleranno fino a oltre dieci gradi sotto le medie del periodo; in Molise, Basilicata, e Calabria Settentrionale molti comuni montani posti oltre i 900 mt slm   potranno toccare  punte  di -8°/-10°C , punte anche di-2°C sin sulle coste tra Puglia e  Jonio Settentrionale.

NEVE AL SUD_ALLERTA METEO

Pertanto,  per le regioni più esposte a sud-est, come la Puglia , Molise e tutto il settore del golfo di Taranto, l’evento sarà notevole soprattutto per il freddo, e anche per le  nevicate – non certo eccezionali in termini di accumuli – ma  che potranno spingersi sino al livello del mare su molti capoluoghi pugliesi, fino  alle aree ioniche del materano, dell’ alto cosentino, e del crotonese. Neve abbondante sul Nord-est Sicilia ma a quote leggermente piu’ elevate (100-200 mt).  Dopo l’evento di inizio settimana il tempo migliorerà quindi anche al sud, con espansione azzorriana che porterà sul mediterraneo una fase di alta pressione con temperature piu’ miti durante il giorno ma abbastanza fredde durante la notte e primo mattino. Insomma da mercoledi’ in poi si prospetterebbe  un ottimo periodo per le settimane bianche, teniamo a precisare però  che non sarà ancora tempo di primavera…l’inverno infatti potrebbe ritornare a ruggire verso l’ultima decade di febbraio, ma ci ritorneremo .

nevicate previste

Leggi altri articoli: