Arriva la neve al sud : domani possibile neve sino a Castrovillari (cs) e Cosenza città


lam neve 19 gennaio 2016_22Salve a tutti; lirruzione artica giunta nel week-end stà  ora per raggiungere  il suo apice; proprio questa notte si registreranno le temperature piu’ basse in assoluto con picchi di -8 ° C  su molte località appenniniche poste già ai  1000 mt slm . Ma ora occhi puntati ad ovest dove stà per sopraggiungere una nuova perturbazione che  dalla Sardegna in nottata avanzerà sul Tirreno. Il “core-target” della perturbazione  è visto passare nel Tirreno meridionale, e traslare poi nel tardo pomeriggio-sera di domani sul Golfo di Taranto.  Tale perturbazione domani si trasformerà in un vero e proprio ciclone che  apporterà una nuova e significativa ondata di maltempo su gran parte del centro-sud  Italia. Sembra possa essere presente un buon connubio tra precipitazioni e termiche presenti nei bassi strati a causa della interazione tra l’aria fredda preesistente, affluita nelle ultime 48 h nella penisola italiana, e quella umida e carica di nubi proveniente dall’Atlantico con la perturbazione descritta.

 

 

 

 

 

 

Dove si localizzeranno le principali fenomenologie??

Gli ultimissimi  Wrf-LA.M. ad alta risoluzione vedono  la maggior parte delle precipitazioni dirigersi verso   Campania, in particolare salernitano,  Calabria, Sicilia settentrionale e quasi tutta la Basilicata.  Allo stato attuale le aree maggiormente colpite dalle precipitazioni sembrano essere proprio il Cosentino e quelle della Basilicata centro-meridionale tutta.  Domani sarà la giornata della neve in molte zone del sud : su  Cosentino, settori interni della Basilicata, forse Irpinia e Sannio, la neve potrebbe nuovamente fare la sua comparsa a quote bassissime se non di pianura. Gli aggiornamenti cambiano di continuo ma la possibilità di una nevicata abbondante  da cuscinetto freddo (“lake cold”) su Cosenza Città  è medio-alta. Possibile neve anche a Castrovillari (cs) .  Attenzione poi a  Sila e Pollino; queste  saranno le zone piu’ colpite in assoluto con neve intensa sin dalle basse quote. Miglioramento da mercoledi’ con leggera attenuazione del freddo;  occhi puntati poi a  venerdi 22 gennaio quando  una nuova ondata di freddo proveniente dai Balcani potrebbe interessare  il Sud. L’inverno è appena inziato…

neve calabria

Leggi altri articoli: