Inverno a fine mese…???


saccatura artica.1Giunti ormai al 16 gennaio 2014 in molti si chiederanno  quando arriverà anche in Europa e in Italia l’inverno…quello “vero”. Ebbene si’, proprio in linea con il nostro precedente editoriale  sembrano giungere ora da parte dei Global Model  i primi timidi segnali di un possibile sblocco circolatorio per fine mese (http://www.altacalabriameteo.it/?p=3738). Ribadiamo che allo stato attuale siamo ancora in fase di cd “Precondizionamento” NAM (Raggiunto Valore Nam di +2). Avevamo spiegato che il superamento della soglia NAM (valore limite a +1.5) avrebbe portato poi ad un precondizionamento della circolazione su scala Europea (Circolazione zonale atlantica) per un intervallo temporale di almeno 60 gg , e cosi’ pare procedere . Bisogna  tuttavia rilevare   che  negli ultimi anni – soprattutto con riferimento al continente Europeo –  tale scenario si stà ripetendo (… purtroppo) con  una maggiore frequenza, con la conseguenza principale che gli effetti della stagione invernale vengono poi a concentrarsi soprattutto nella parte finale della stagione (Febbraio –Marzo) e  in periodi di tempo abbastanza limitati  . Comunque ritornando al possibile sblocco di fine mese, precisiamo che ad oggi i segnali positivi ci sono. Alcuni Global Model, in particolare l’americano gfs (…spesso un “cecchino nel lungo termine  inizia  a fiutare scenari pienamente invernali già dal 26 Gennaio, con un apice  proprio in concomitanza dei cd “Giorni della Merla” quando un possibile blocco azzorriano potrebbe elevarsi in direzione di UK e  Nord-Europa in genere favorendo cosi’ la genesi della prima  vera  saccatura artica in corrispondenza della Mittell-Europa, Balcani  e Mediterraneo Centrale. Ribadiamo che ad oggi  si tratta ancora di pura ipotesi tendenziale di lungo termine (e quindi con ancora scarsa affidabilità), ma le percentuali – soprattutto con riferimento al possibile sblocco dell’attuale circolazione zonale  –  sono in ascesa . Continuate a seguirci…

Leggi altri articoli: